Minoranze nel mondo 02.13

Come si prepara la popolazione della Bosnia Erzegovina al censimento del 15 ottobre 2013?  Cosa pensano i cittadini di quello che sarà il primo censimento etnico dopo il conflitto dei Balcani? “Minoranze nel mondo”  ha raccolto le loro riflessioni in merito a questo tema ancora molto sensibile: il censimento infatti sarà la “prima radiografia” degli effetti che il conflitto ’92-’95 ha avuto sulla popolazione dal punto di vista etnico e religioso. 
Nella rubrica “Infoflash”, “Minoranze nel mondo”  ci porta dai Balcani all’Africa, ovvero in Tanzania, dove presenta il progetto di collaborazione voluto dalla Provincia Autonoma di Bolzano in difesa della natura; rimanendo sempre nello stesso continente, incontra Joachim Ouèdreaogo, vescovo della diocesi di Dori in Burkina Faso, stato che si distingue per la pacifica convivenza di 60 etnie differenti. 
Un servizio ambientato ad Airole in Liguria poi, piccola località tanto cara agli stranieri che a partire dagli anni Sessanta hanno iniziato ad eleggerla a “nuova” patria. Il colloquio di “Minoranze nel mondo” infine, è dedicato a Paola Carbajal Sanchez, peruviana, presidente dal 2012 della Consulta immigrati.

Topics religione etnia