Chi siamo

Dalla sua prima messa in onda a oggi il programma, articolato in varie rubriche, ha mantenuto in larga misura la struttura originaria. In esso vengono tematizzati svariati aspetti relativi al concetto di minoranza, sempre partendo dalla realtà di minoranze europee o extraeuropee, nei contesti più diversi. Fatti ed eventi importanti per i futuri destini delle minoranze vengono rappresentati in un linguaggio adeguato al medium TV.

La gamma dei temi affrontati va dalla minoranza autoctona quasi scomparsa al reportage sulle nuove minoranze nell’era della globalizzazione e ancora alla minoranza “bizzarra”, che magari al momento non ha ancora maturato la consapevolezza di essere e potersi definire tale. Nella rubrica informativa “Newsline” si danno notizie sulla produzione legislativa, nazionale ed europea, relativa alle minoranze e sulle interrelazioni tra le stesse. Vengono presentate nuove pubblicazioni, mostre, leggi e istanze riguardanti il tema minoranze nel senso più ampio del termine. Un’ulteriore rubrica affronta il tema linguaggio e la complessa problematica ad esso collegata. I servizi relativi al tema professioni e vocazioni costituiscono una rubrica fissa, nella quale minet, in stile giornalistico, va alla ricerca del grande nel piccolo, dal gruppo marginale alla persona/personaggio. Anche il dibattito, condotto in studio da Christina Khuen, costituisce un appuntamento fisso nell’ambito del programma tv.

Ogni puntata della trasmissione dura ca 15 minuti.

 

Il team

Peter Paul Kainrath

Produttore

Martina Kreuzer

Direzione produzione

Christina Khuen

Moderazione

Martin Hanni

Redazione

Christine Helfer

Redazione

Ulrike Plattner

Redazione

Agostino Fuscaldo

Riprese

Marco Vitale

Montaggio

Barbara Gambino

Redazione - minoranze nel mondo

Silvia Torresin

Moderazione - minoranze nel mondo

Günther Rautz

Ricerca e consulenza scientifica - Eurac